IN EVIDENZA

EDUCARE UN AMORE PER CIO' CHE L'UOMO E'

NEWS 1

TESTIMONE PRIVILEGIATO
Diario di un sacerdote in un ospedale COVID
Incontro educazione CCM.jpeg

Il Centro Culturale “San Carlo Borromeo” desidera invitarti all’incontro dal titolo

 

EDUCARE UN AMORE PER CIÒ CHE L’UOMO È

 

Si tratta dell’incontro di apertura anno del Centro Culturale di Milano

 

Mercoledì 30 settembre 2020 h. 18,30, Largo Corsia dei Servi, 4

 

E’ possibile seguire l’incontro anche in streaming su Canale CMC YouTube e dal sito https://www.centroculturaledimilano.it/educare-un-amore-per-cio-che-luomo-e/

 

L’incontro vuole essere una importante occasione di confronto rispetto alla sfida dell’educazione, guardando alla giornata mondiale per l’educazione del 15 ottobre 2020 voluta da papa Francesco «Ricostruire il patto educativo globale».

 

“È difficile immaginare una sfida più grande di quella educativa. Lo sconcerto domina, infatti, dappertutto per la vertigine che sperimentano gli adulti (genitori e educatori di ogni genere) e i giovani. Mai come in questi tempi è stata così pregnante l’espressione «Emergenza educativa», scrive Julián Carrón nel libro appena pubblicato da San Paolo “Educazione. Comunicazione di sé”.

 

Il Presidente, Natale Bevacqua

Logo del Centro Culturale San Carlo Borromeo

Promossa dall'Associazione Italiana Centri Culturali (AIC), il 18 settembre alle h. 21:00 sarà possibile seguire in diretta streaming la presentazione del libro Testimone privilegiato. Diario di un sacerdote in un ospedale COVID  di Ignacio Carbajosa.
Oltre all'autore interverrà la giornalista Monica Maggioni. Modera Letizia Bardazzi, presidente di AIC. 

 

Il Centro Culturale San Carlo Borromeo è lieto di invitare amici e conoscenti.

E' possibile effettuare il collegamento al seguente link:

siti consigliati

Logo meeting 2020.jpg

NEWS 2

VIVERE INTENSAMENTE IL REALE - Incontro con Marco Pippione
Invito incontro Ungaretti.png
Vivere intensamente il reale. Leggere Ungaretti al tempo del Covid - 19

NEWS 3

JULIAN CARRON - IL RISVEGLIO DELL'UMANO
Locandina Il risveglio dell'umano.png

E' stato presentato venerdì 15 maggio il libro – intervista di don Juliàn Carron curato da Alberto Savorana dal titolo “Il risveglio dell’umano. Riflessioni da un tempo vertiginoso”, edito da BUR Saggi. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Italiana Centri Culturali (AIC) di cui fa parte, sin dalla sua fondazione, il Centro Culturale San Carlo Borromeo di Luino, che ha invitato tutti a seguire l’incontro in diretta streaming.

Davanti alle domande che tutti ci poniamo a partire dalla realtà imprevista e imprevedibile del Coronovirus (“Che senso ha quello che sta succedendo? Che cosa vince la paura? Cosa ci dice lo scoprirci così fragili?), don Juliàn Carron ha descritto la grande possibilità di riscoperta dell’umano che ci è data di vivere in ogni momento. “È una presenza, non le nostre strategie, la nostra intelligenza, il nostro coraggio, ciò che mobilita e sostiene la vita di ognuno di noi”. È una “presenza storica, carnale, come quella di Dio che si è fatto uomo e oggi, in questa crisi, “più di qualsiasi discorso rassicurante abbiamo bisogno di intercettare

intercettare persone in cui possiamo vedere incarnata la Sua presenza reale, l’esperienza di vittoria contro la sofferenza e il dolore”.

Il confronto con gli ospiti intervenuti ha poi consentito di approfondire le tematiche poste evidenziando un coinvolgimento personale di grande spessore.

Per chi lo desiderasse è possibile rivedere l'incontro cliccando direttamente sulla locandina.

Buona visione

EVENTI EFFETTUATI nell'ANNO 2020

1/4

Centro Culturale San Carlo Borromeo

Luino (VA)

Sito web: www.ccsancarloborromeo.com

Email: centroculturalesancarlob@gmail.com

tel: 3385324152