XII CONCERTO DI NATALE

Il Concerto di Natale è giunto alla XII° edizione. Il Centro Culturale San Carlo Borromeo ha voluto, anche quest’anno, condividere questo gesto con tutta la città per fare memoria di un fatto che, accaduto più di 2000 anni fa, ha cambiato e cambia oggi l’uomo e il mondo.

 

Il concerto è stato anche l’occasione per augurare a tutti un Buon Natale.

 

Anche quest’anno è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Luino e con il sostegno di numerose associazioni che hanno colto il valore culturale di questo avvenimento e l’importanza della campagna Tende che verrà sostenuta con i fondi raccolti alla fine del concerto.

 

Il titolo della Campagna Tende è “LA CASA DOV’E'”.

 

Per comprendere meglio i tratti di questa campagna è stato utile assistere alla proiezione di un filmato che ha introdotto i progetti attraverso la testimonianza di Myriam, profuga di Erbil, e di alcuni abitanti del villaggio di Qaraqosh, distrutto dalla guerra, che attendono di ritornare alle proprie case. Il filmato che qui proponiamo è stato un bellissimo messaggio di speranza per il futuro.

 

E’ stata significativa anche la testimonianza di Barbara, volontaria di AVSI: «Ci sono momenti nella vita in cui ci viene chiesto di metterci in gioco con il cuore: un modo è quello di sostenere il progetto Tende AVSI aderendo alla raccolta fondi. Sostenere questi progetti ci aiuterà a considerare “casa” ogni luogo del mondo dove la carità ed il dono di sé sono tangibili e presenti in volti e storie concrete e ci ricorda anche che la nostra povertà può essere guardata e condivisa».

I progetti che quest’anno verranno sostenuti con il ricavato del concerto sono:

  • Siria - Ospedali aperti. Aprire le porte di tre ospedali (due a Damasco e uno ad Aleppo) al maggior numero di pazienti indigenti che, altrimenti, non potrebbero pagare le cure di cui hanno bisogno. 

CORO SANTA MARIA DEL MONTE

Il concerto è stato eseguito dal coro Santa Maria del Monte, diretto dal Maestro Gabriele Conti.

Dalla presentazione del coro, oltre alle numerose attività che hanno svolto, si è percepito chiaramente il loro grande desiderio di esprimere sempre meglio la bellezza della musica corale e del cantare insieme.

L’esperienza che hanno vissuto tutti i partecipanti, assistendo al concerto, è stata il riconoscimento di questa bellezza che richiama alla Bellezza che ogni uomo desidera.

​      Dal trattamento di patologie complesse a quello delle malattie più banali che, in guerra, possono uccidere quanto i fucili.

  • Iraq - Un asilo per Qaraqosh. Accompagnare le famiglie di sfollati nel loro ritorno a casa nei villaggi d’origine, assicurando un luogo di protezione ed educazione per i bambini, fonte da cui ricominciare.

  • Uganda - Come a casa. Ridonare speranza ai giovani, rifugiati o figli di migranti, attraverso un percorso educativo appassionante nel corso del quale essi possano crescere, e scoprire se stessi e le proprie potenzialità. Che questi ragazzi possano incontrare un luogo, una “casa” che permetta loro di fare esperienza di ciò che significa essere voluti bene, ogni giorno.

  • Italia - Portofranco. Aiuto allo studio. Seguire e accompagnare nelle difficoltà scolastiche gli studenti delle scuole medie superiori, sia italiani che stranieri, aiutandoli a studiare. In questo modo Portofranco permette ai giovani di rimettersi in gioco e scommettere sui propri desideri, fornendo loro un sostegno nel momento decisivo della crescita. Negli anni Portofranco è diventato un luogo che favorisce l’integrazione e combatte la dispersione scolastica e la devianza sociale.

Centro Culturale San Carlo Borromeo

Luino (VA)

Sito web: www.ccsancarloborromeo.com

Email: centroculturalesancarlob@gmail.com

tel: 3385324152